ontologie laterali seo

ENTITA’ LATERALI NELLA SEMANTICA

Cosa significa

Qualche anno fa quando si cercava su internet una parola chiave secca venivano selezionati dai motori di ricerca dei risultati in base alla presenza di essa nel titolo,  nella url e nella meta description. Se la parola chiave era “casa” la ricerca portava “casa” e “non case” cioe’ il suo plurale.  Se cercavo “amico” non veniva selezionata la categorie “amica” cioe’ non veniva fatta distinzione tra i generi maschili, femminili le forme singolari e plurali. Se cercavo “palazzo molto alto” non avevo nei risultati la parola “grattacielo”.

Al giorno d’oggi se fate le stesse ricerche vedrete che la situazione si e’ ribaltata completamente e google offre risposte per cosi’ dire “ontologiche”. Il che vuol dire, in base anche ai miei esperimenti ed esperienza, il search engine offre risposte rilevanti per concetti e non per etimo e basta. Se cerco quel posto dove mettere la macchina la sera al riparo vine fuori “garage”.

Spesso l’utente non sa quello che cerca. Per esempio “lavare la macchina a mano”. Andando più in profondità invece significa voglio ”lavare la macchina senza rigarla”.

La ricerca per ontologie laterali significa offrire una risposta al problema che l’utente cerca inconsciamente offrendogli dei risultati dando il giusto nome pertinente alla richiesta e offrendo risorse per aiutarlo a risolvere il problema.

Doppio concetto quindi per ontologie laterali: dare il vero nome a quello che cerca l’utente esempio “e’ venuta tanta pioggia a Livorno”  uguale 1° “alluvione a Livorno” e altro step 2° “fondi per la ricostruzione da alluvione a Livorno : come ottenerli”

Il problema del not Provided

Semplice: purtroppo non sappiamo, sempre in maggior percentuale, quali sono le parole chiave che hanno fatto si che google intercettasse le nostre pagine.

Ma possiamo specificare nel nostro testo definizioni alternative ai nostri termini principali che poi sono le kewords. Specificare e concettualizzare.

Offrendo più appigli riusciremo nella scrittura dei nostri articoli ad intercettare quegli utenti che avendo un livello culturale più basso o una conoscenza della lingua più limitata non riescono a esprimersi con i giusti termini esatti.